​ Jennifer Baker

Nata e cresciuta negli Stati Uniti, Jennifer ha conseguito una laurea in Belle Arti presso la School of Visual
Arts di New York City, perfezionandosi con artisti rinomati quali Jane Rosen, Don Eddy, Jan Groth e Jack
Youngerman.
Dopo la laurea, si è trasferita verso ovest in cerca di spazi vasti e spettacolari. Successivamente, attratta dalla
bellezza del paesaggio e cultura italiani, si è trasferita in una regione montuosa dell’Italia settentrionale.
Tornata negli Stati Uniti nel 2012, si è stabilita nella zona delle Montagne Rocciose del Colorado, a
Breckenridge (3000 m s.l.m.). Ha viaggiato in tutto il mondo e ama la bellezza e la natura, soprattutto il cielo
aperto e gli specchi d’acqua. Il suo lavoro, infatti, si ispira a elementi e fenomeni naturali; l’alba e il
crepuscolo sono i momenti della giornata che preferisce.
Jennifer padroneggia ogni tipo di pittura e disegno, ed è un’abile acquerellista, ma la sua passione è la pittura
espressionista a olio di grandi dimensioni. Ispirate da paesaggi maestosi e dalla forza della natura, le sue
opere prendono forma in un dialogo spontaneo con il mondo circostante. Vanta una tecnica immediata e
istintiva, e i suoi dipinti sono costruiti a strati, spesso a coprire spontaneamente un’imprimitura. I suoi quadri
trasmettono una passione per la luce, lo spazio e i colori espressivi. Dotata di una prospettiva tattile e
sensoriale, Jennifer crea quadri onirici, ma anche opere evocanti il mondo naturale. Il mezzo di espressione
che preferisce è la pittura a olio.
Le sue opere sono state esposte a New York, in New Mexico, in Colorado, in Grecia e in Italia, e fanno parte
di numerose collezioni private statunitensi ed italiane.
Attualmente, Jennifer risiede con il marito a cavallo tra l’Italia settentrionale e le Montagne Rocciose in
Colorado.

 

Some of Work

All I Ever Wanted ​ ​ Dimensions – 80 cm x 120 cm Year of Production – 2020
Winter Solstice Dimensions – 119.5 cm x 76 cm Year of Production – 2020 ​